Profit recovery: Multicash si affida a Pay-Back Group

Recupero della marginalitĂ , ottimizzazione dei processi informatici, operativi e organizzativi nonchĂ© una migliore gestione dei flussi e dello scambio di dati nelle negoziazioni con i fornitori: sono questi i principali obiettivi a cui aspirano i player distributivi per generare maggiori profitti e incrementare la propria redditivitĂ . Obiettivi che Multicash – tra i principali operatori nel settore della distribuzione all’ingrosso, attivo con una rete di Cash & Carry nelle Marche, in Abruzzo e in Molise – ha raggiunto anche attraverso la collaborazione con Pay-Pack Group, societĂ  specializzata nelle attivitĂ  di profit recovery. Davide Antonini, Amministratore Delegato di Multicash SpA, ci spiega quali sono i vantaggi ottenuti da questa partnership, che l’azienda ha deciso di confermare con soddisfazione.

 

 

 

Il profit recovery è uno strumento indispensabile per il recupero di marginalità e l’ottimizzazione dei processi operativi di un’azienda: quali attività svolgete a questo proposito?

La Multicash SpA crede molto nel profit recovery e nei suoi benefici in termini economico/finanziari, organizzativi e di processo. Le aree in cui interveniamo direttamente sono l’Area Informatica e l’Area Organizzativa, con risultati positivi in termini di miglioramento dei processi ed incremento di efficienza.

GiĂ  da diversi anni ormai ci siamo avvalsi, inoltre, della collaborazione di Pay-Back Group per l’individuazione di anomalie, soprattutto nell’applicazione degli accordi commerciali negoziati. La loro analisi sui contratti fornitori e le condizioni d’acquisto applicateci, oltre a generare un miglioramento della redditivitĂ  e un recupero di liquiditĂ  addizionale, ci ha permesso di individuare le disfunzioni ricorrenti e di apportare i dovuti interventi migliorativi.

 

 

Quali sono, in particolare, i dati e le informazioni che analizzate?

La collaborazione con Pay-Back Group al momento è indirizzata a una analisi dei contratti con i fornitori e i listini applicati, allo scopo di verificare che clausole e negoziazioni siano correttamente applicate (ad esempio prezzi degli articoli, promozioni, sconti diretti, sconti differiti e prestazioni di servizi).

 

 

Cosa vi ha spinto a scegliere Pay-Pack Group come vostro partner per queste attivitĂ ?

Indubbiamente, in prima battuta, la professionalità e la loro esperienza nell’analisi dei dati e nella verifica dell’affidabilità dei contratti e delle negoziazioni stipulati con i fornitori all’interno della Gdo. Successivamente, con l’avvio della collaborazione, abbiamo avuto modo di apprezzarne anche la competenza e la serietà.

 

 

In che modo vi è di supporto e quali benefici avete ottenuto grazie a questa collaborazione?

I maggiori benefici sono indubbiamente il recupero di marginalità e la liquidità addizionale, senza trascurare il contributo che sono riusciti a darci nell’ottimizzazione dei flussi e nel miglioramento della struttura interna grazie all’individuazione delle disfunzioni ricorrenti.

 

 

Qual è, a suo parere, il valore aggiunto che Multicash ha riscontrato nella professionalità di Pay-Back?

Oltre a rimarcare il fatto che il contratto è autofinanziante, quindi senza costi aggiuntivi per noi, un valore aggiunto è da riconoscere senza dubbio nella garanzia di riservatezza e privacy sui nostri dati, che rappresenta per la nostra azienda un requisito fondamentale e imprescindibile.

 

 

Quali sono i vostri progetti di analisi e di ottimizzazione per il futuro?

Per il futuro stiamo valutando l’opportunità di estendere la collaborazione con Pay-Back Group anche ad altre aree e settori aziendali nei quali riteniamo possibili recuperi di efficienza con contenimento dei costi.

 

 

 

 

 

Intervista rilasciata a Distribuzione Moderna